Visualizzazione di 5 risultati

Falanghina Campi Flegrei

Questo vino nasce dall’assemblaggio di uve falanghina 100% provenienti da diverse vigne di proprietà, le particolari e differenti condizioni pedoclimatiche e di esposizione di ogni singolo vigneto conferiscono al vino una complessità ed una forte rappresentatività dell’areale flegreo, accentuatamente sapido tendente al salato, marino, con una buona acidità , fine, elegante.

Sorbo Rosso Riserva

Sulle colline di origine vulcanica che guardano il mare di Capo Miseno sono coltivati vigneti Piedirosso di circa 60 anni di età, tra i cui filari si distinguono vecchi alberi di Sorbo. La vendemmia avviene nella prima decade di Ottobre ed il vino dopo attenta vinificazione prosegue l’affinamento in legno, in botti di rovere di 10 hl per circa un anno, donando al prodotto finito finezza ed eleganza.

Terra del padre Riserva

“Terra del Padre” nasce da uve Piedirosso 100% provenienti da vigneti storici di oltre 100 anni coltivati su terreni di origine vulcanica. Questo vino riposa in botti di rovere di 10Hl, le basse rese produttive dovute all’età del vigneto e l’affinamento in legno donano al prodotto finito estrema struttura e concentrazione, con note speziate e morbidi tannini.

Vigna del Padre Riserva 2017 è il piedirosso prodotto da due vigne ultra centenarie dotate di un profondo apparato radicale: dopo la vinificazione, il vino rimane 12 mesi in botte e un anno e mezzo in bottiglia, prima di vedere la luce.

Rubino brillante con profumi di geranio, viola, gelso e incenso, che fanno da apripista a note di muschio e legni dolci. All’assaggio è fresco, salmastro e affumicato, con evidente corpo e struttura, ma senza eccessi, equilibratamente sottile. Un vino con una produzione limitata (1.300 bottiglie) e con un carattere tradizionale, che valorizza le vecchie viti, ideali per la trasmissione delle caratteristiche del territorio come patrimonio universale e unico.

Terrazze Romane

I vigneti di uve Piedirosso da cui nasce “Terrazze Romane” sorgono su colline esposte a Sud che guardano verso il mare, tale posizione prevede che la brezza marina accarezzi quotidianamente tutto il vigneto fornendo alle uve protezione e resistenza alle avversità; il vino che se ne ricava è un rosso elegante, minerale e sapido tipico di territori marini di origine vulcanica.

“E’ preciso e floreale nell’identità principale e regala note di lavanda, ciliegie disidratate, buccia di limone e buccia di mandarino verde. Corpo medio, tannini definiti poco estratti ed un finale luminoso e nitido nella chiusura fruttata.” cit. winescritic

Torrefumo

La falanghina “Torrefumo” nasce da uve Falanghina 100%, il vigneto da cui provengono le uve è stato impiantato in una antica cava di pietra tufacea di origine vulcanica, recuperata e rimessa in produzione solo recentemente che ricorda oggi un anfiteatro, è un vigneto di circa 20 anni, che si affaccia sul mare, di fronte alle isole di Procida e Ischia. Le particolari condizioni pedoclimatiche conferiscono alle uve e quindi al vino grande eleganza ,sapidità e sensazioni iodate.

“Incandescente al naso regala note di elicriso, ginestre, pietra calda, curcuma e zafferano. In sottofondo è vivace e ben distribuita l’energia sensoriale dello iodio marino e delle nocciole tostate. Corpo medio-pieno, struttura polifenolica ed un finale rustico ma egregiamente eseguito” cit. winescrict